Torre Guinigi come un osservatorio celeste per la Notte di San Lorenzo

Affacciarsi al cielo dai 45 metri della Torre Guinigi e attendere che le stelle cadano, disegnando nel cielo quella scia che dura appena il tempo di esprimere un desiderio.

In attesa dei due appuntamenti di settembre con “Musica e aperitivo sopra la città”, la Torre Guinigi prepara per mercoledì 10 agosto la Notte di San Lorenzo. Per l’occasione si trasformerà in un vero e proprio osservatorio celeste, dove si potrà salire fuori orario per ammirare il cielo notturno solcato dagli astri più luminosi.

Ad allietare la serata ci saranno poesie e racconti a tema. Ai più piccoli in particolare sarà dedicata la lettura di brani tratti da “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry, ma chi vorrà potrà anche cimentarsi in prima persona nella lettura ad alta voce di alcuni brani.
Un evento da non perdere, dedicato alla notte estiva più famosa e suggestiva dell’anno, dove ognuno potrà confrontare il meraviglioso panorama notturno sulla città sotto di sé con quello stellato sopra di sé, oltre le fronde dei lecci secolari che adornano la cima della Torre.
Per l’appuntamento è previsto un dolce spuntino notturno, a base di prodotti tipici lucchesi, per coniugare ancora una volta cultura, arte e enogastronomia, insieme per promuovere la città.

L’appuntamento è fissato per mercoledì 10 agosto alle ore 21:30.

La realizzazione dell’iniziativa è stata resa possibile grazie alla stretta collaborazione tra l’Opera delle Mura di Lucca, che gestisce il monumento, con l’agenzia Segni di Viaggio, che cura gli orari di apertura della Torre Guinigi e della Torre delle Ore.

La prenotazione è obbligatoria e si può effettuare fino a domenica 7 agosto compresa. Per informazioni e prenotazioni contattare Segni di Viaggio ai numeri telefonici 377 2590164 e 349 6953868 oppure via email all’indirizzo info@segnidiviaggio.com


«

Lascia un commento